Causa pregiudiziale davanti alla Corte di Giustizia

Lo Studio Legale Tosato ha assistito la società Fastweb SpA nel procedimento pregiudiziale dinanzi alla Corte di Giustizia, instaurato su rinvio del Consiglio di Stato. L’11 settembre 2014 la Corte di Giustizia ha riconosciuto che il giudice nazionale, ove abbia annullato l’aggiudicazione di un appalto pubblico ritenendo illegittimo il ricorso alla procedura negoziata senza pubblicazione del bando di gara, non deve automaticamente considerare efficace il contratto di appalto nel caso in cui l’amministrazione abbia pubblicato l’avviso volontario per la trasparenza preventiva. Il giudice nazionale ha infatti il compito di verificare che tale avviso faccia risultare in modo chiaro e inequivocabile le ragioni che hanno indotto l’amministrazione aggiudicatrice a ritenere di poter attribuire l’appalto senza previa pubblicazione di un bando di gara e che l’amministrazione abbia agito con buona fede e diligenza.

curia.europa.eu